10 Like! Twitter 0 Facebook 10 10 Like! ×

Il caso e la necessità è il libro che ha suscitato nel mondo scientifico e filosofico il più vasto dibattito dopo L’origine della specie di Charles Darwin. Jacques Monod, premio nobel per la medicina nel 1965, coglie, della biologia, quei temi che ritiene possano maggiormente influire sulla cultura moderna. La teoria molecolare del codice è qui presentata come una teoria generale degli esseri viventi, intesi come “oggetti” singolari che si distinguono da tutti gli altri oggetti dell’universo in quanto dotati d’invarianza (capacità di conservare da una generazione all’altra la propria norma strutturale) e di teleonomia (capacità di trasmettere ai posteri, adeguando le proprie prestazioni, il proprio contenuto di invarianza). Eppure gli esseri viventi si evolvono. L’evento iniziale, la mutazione è per Monod un fatto fortuito,un caso;una volta iscritto negli esseri viventi, esso viene replicato, tradotto fedelmente in miliardi di copie ed entra nel campo della selezione, della necessità.

Il caso e la necessità – brevi estratti

La teoria del gene come determinante ereditario invariante attraverso generazioni e generazioni, e perfino attraverso ibridazioni,è difatti assolutamente inconciliabile con i principi dialettici. Si tratta, infatti, per definizione, di una teoria idealistica in quanto poggia su un postulato di invarianza.

…una delle proprietà fondamentali, caratteristiche di tutti i viventi,nessuno escluso: quella di essere oggetti dotati di un progetto, rappresentato nelle loro strutture e al tempo stesso realizzato mediante le loro prestazioni, ad esempio la creazione di “artefatti”.

…la struttura di un essere vivente è il risultato di un processo del tutto diverso, nella misura i cui non deve praticamente nulla all’azione delle forze esterne, mentre deve tutto, dalla forma generale fino al minimo particolare.

…il contenuto di invarianza di una specie è uguale alla quantità di informazione che,trasmessa da una generazione all’altra, assicura la conservazione della norma strutturale specifica.
Il progetto dà ragione dell’essere e l’essere ha senso solo in virtù del suo progetto.

Jacques Lucien Monod – Il caso e la necessità