Shakespeare in love -Silvia

Qual luce è luce ,se silvia non appare?
qual gioia è gioia se silvia non è li?
a men di immaginarla a me vicina e far
mia una parvenza di perfezione.
se nella notte mi trovo accanto a silvia
non sento piu’ nemmeno l’usignolo.
a men di contemplar silvia di giorno
non c’è piu’ giorno ch’io voglia contemplare.
non vivo piu’ se lei -di me l’essenza-
mi toglie la benigna sua influenza che
mi da vita,cibo,luce e affetto.
non evito la morte ,se sfuggo a tal verdetto:
se qui’ mi attardo, corteggio certa morte,
ma dalla vita fuggo ,se fuggo dalla corte.

Shakespeare – Silvia
I due gentiluomini di Verona
.

Qual luce è luce ,se silvia non appare? ultima modifica: giovedì,19 marzo 15:57, 2009 da nabladue
Condividi!










Inviare
More share buttons
Share on Pinterest
There are no images.