Coronavirus – Un tempo per mondare e resettare

Coronavirus Talk: Tradotto da Coronavirus – Un tempo per mondare e resettare di Michael Bijker – YogaLap

Buongiorno amici,
spero che stiate bene. Questi eventi che stiamo vivendo sono veramente particolari a causa del Coronavirus.
Molti di voi, probabilmente tutti quelli che stanno leggendo ora, devono stare chiusi in casa, come me.
Tutti sono obbligati a stare chiusi nelle loro case. Ma questo periodo lo possiamo usare per fare qualcosa di buono.


Come state usando il vostro tempo?

Guardando i film, stando tutto il giorno sui social media, ascoltando gli aggiornamenti delle notizie ogni 5 minuti?
Oppure state usando il vostro tempo per migliorare il vostro stato di salute o fare qualcosa di creativo?
Lo state usando per imparare nuove cose, per espandere la vostra mente, per rilassarvi profondamente?


Perché è molto facile cadere nella tentazione di rimanere sempre a fissare uno schermo. È come guardare una soap opera che non finisce mai, e così entrate in una routine da cui è difficile uscire.
Per questo è buono prendersi una pausa da tali attività.


Un tempo per fare pulizia e resettare la mente

Probabilmente, prima di questo periodo, avete lavorato duramente e non vi siete mai fermati. E ora, di botto, siete obbligati a stare fermi.
Questo potrebbe essere un tempo per recuperare, pulirci, riposare. La nostra società moderna, che è sempre in movimento ed ha continuamente bisogno di spingere, nel periodo in corso, è costretta a prendersi una pausa. Queste disavventure economiche e sociali ci hanno paralizzato. Ma è anche un tempo per resettarci, pulirci, riposare. Paradossalmente, è un tempo che ha fermato, temporaneamente, i danni che la modernità sta infliggendo al nostro pianeta. Forse, molti di voi, hanno già sentito che, in alcune città della Cina si può vedere il cielo, come non succedeva da molto tempo per via dello smog. Nelle metropoli si riescono a sentire gli uccelli cantare giacché c’è poco traffico. A Venezia, l’acqua è diventata più limpida e si riescono a vedere i pesci, perché tutto il movimento intenso di barche si è arrestato.
Tutte queste brutte cose, che accadono, stanno permettendo al pianeta di respirare, di pulirsi. C’è anche un aspetto positivo, quindi. Ovviamente, quello che sta succedendo è terribile, e il mio cuore soffre per tutte quelle persone che perdono la vita a causa di ciò. Bisogna essere compassionevoli, pazienti e continuare a diffondere amore.


Nascondersi o combattere il virus?
Noi abbiamo la responsabilità di stare chiusi, di non uscire per non diffondere il virus. Inoltre possiamo lavorare su di noi, per cercare di rafforzare il sistema immunitario. Rafforziamo la nostra energia fisica, la nostra energia mentale. Se noi stiamo bene e il nostro sistema immunitario funziona, possiamo combattere il coronavirus anche su questo piano.
Quindi mangiate salutare, respirate e dormite bene. Fate tutto quello che potete per mantenervi forti ed in salute.


La mente condiziona lo stato del corpo.
Esercitate e curate anche la vostra mente in modo che stia in salute.
Come nutrite la vostra mente?
Con negatività, con stupidaggini. Oppure cercate di far riposare la vostra mente e di nutrirla con qualcosa che, in maniera positiva, possa aiutarvi a creare uno stato mentale armonico ed equilibrato.
Se vuoi rendere questo mondo un posto migliore, comincia a brillare tu stesso!
La società è semplicemente l’insieme delle nostre menti individuali, quindi se vogliamo rendere il mondo un posto migliore, iniziamo ad illuminare le nostre menti, le nostre anime.
Comincia a splendere tu stesso in questo mondo. Non nutrire la negatività, ma diffondi amore e gentilezza. Non essere un buco nero di negatività, ma cerca di brillare in questa vita. Ed è una tua responsabilità.
Prenditi ogni giorno del tempo per lavorare sul corpo e sulla mente
Continuerò ad aggiornare il mio canale con delle tecniche per lavorare su questo, lavorando sodo puoi riuscirci. In tale modo anche il tuo corpo e la tua mente saranno più forti.


Così vi auguro amore, pace, luce, salute e felicità per tutti, amici miei!
Namasté!

Coronavirus – Un tempo per mondare e resettare

One Response

  1. PIETRO ANDRENACCI 1 Aprile 2020

Leave a Reply