Hermann Hesse

Foto di Hermann Hesse

Vorrei trovare un’espressione per la dualità, vorrei scrivere capitoli e frasi dove fossero sempre visibili contemporaneamente canto e controcanto, dove accanto ad ogni varietà vi fosse l’unità, accanto ad ogni scherzo la serietà.

Perchè solo in questo consiste per me la vita, nel fluttuare tra due poli, nell’oscillazione tra i due pilastri portanti del mondo. Vorrei con gioia far vedere la beata varietà del mondo ed anche sempre ricordare che al fondo di questa verità vi è un’ unità.

Hermann Hesse – aforismi




…Lui invece, rimaneva sempre lo stesso, non poteva più trasformarsi. Dal momento in cui capì questo la sua felicità svanì. Lo si può vedere tutti i giorni anche nei cavalli, negli uccelli, negli uomini e in tutti gli esseri: quando non possiedono il dono della trasformazione, col tempo sprofondano nella tristezza e nell’abbattimento, e perdono ogni bellezza…

Hermann Hesse – aforismi

Io sto con Siddharta: il nostro saggio amico d’Oriente, che una volta disse: «Le parole non fanno bene al senso segreto: ogni cosa diventa subito un po’ diversa, un po’falsata,un po’strampalata anzi, eppur questo è bene, anche con questo sono d’accordo,ciò che per un uomo è tesoro e saggezza, per l’altro ha sempre un tono di stoltezza»

Hermann Hesse – aforismi

La nostra meta non è di trasformarci l’un l’altro,

ma di conoscerci l’un l’altro e d’imparar a vedere e a rispettare nell’altro

ciò che egli è: il nostro opposto e il nostro completamento.

Frasi di Hesse – Narciso e Boccadoro

La solitudine è indipendenza: l’avevo desiderata

e me l’ero conquistata in tanti anni. Era fredda, questo sì, ma era anche silenziosa,

meravigliosamente silenziosa e grande come lo spazio freddo

e silente nel quale girano gli astri.

Aforismi Hesse Il lupo della steppa

Tutti i libri del mondo

non ti danno la felicità,

però in segreto

ti rinviano a te stesso.

Lì c’è tutto ciò di cui hai bisogno,

sole stelle luna.

Perché la luce che cercavi

vive dentro di te.

La saggezza che hai cercato

a lungo in biblioteca

ora brilla in ogni foglio,

perché adesso è tua.

Frasi Hesse

Si ha paura di migliaia di cose, del dolore, dei giudizi, del proprio cuore; si ha paura del sonno, del risveglio, paura della solitudine, del freddo, della follia, della morte. Specialmente di quest’ultima, della morte. Ma sono tutte maschere, travestimenti.

In realtà c’è una sola paura: quella di lasciarsi cadere, di fare quel passo verso l’ignoto lontano da ogni certezza possibile… c’è una sola arte, una sola dottrina, un solo mistero: lasciarsi cadere, non opporsi recalcitrando alla volontà di Dio, non aggrapparsi a niente, né al bene né al male. Allora si è redenti, liberi dalla sofferenza, liberi dalla paura.

Aforismi di Hesse

Per gli uomini non esiste nessunissimo dovere, tranne uno:

cercare se stessi, consolidarsi in sé, procedere a

tentativi per la propria via ovunque essa conduca.

Frasi Hesse – Demian ~

La maggior parte degli uomini sono come una foglia secca, che si libra e si rigira nell’aria e scende ondeggiando al suolo. Ma altri, pochi, sono come stelle fisse, che vanno per un loro corso preciso, e non c’è vento che li tocchi, hanno in loro stessi la loro legge ed il loro cammino.

Frasi Hesse

Chi ha imparato ad ascoltare gli alberi non brama più di essere un albero. Vuole essere quello che è.

Frasi Hesse



Ciò che conta è tutto dentro di noi; da fuori nessuno ci può aiutare. Non essere in guerra con se stessi, vivere d’amore e d’accordo con se stessi: allora tutto diventa possibile.

Frasi Hesse

La saggezza non è comunicabile. La scienza si può comunicare, ma la saggezza no. Si può trovarla, viverla, si possono fare miracoli con essa, ma spiegarla e insegnarla non si può.

Aforismi Hesse

Felice è chi è capace di amare molto. Ma amare e desiderare non sono la stessa cosa.

Frasi Hesse

Se odi qualcuno, vuol dire che in lui odii qualcosa che fa parte di te. Ciò che non fa parte di noi non ci disturba.

Frasi di Hesse

Così selvaggia e insaziabile è la vera voglia di viaggiare, lo stimolo di conoscere e di sperimentare cose nuove, che nessuna conoscenza e nessuna esperienza riescono a saziare. Uno stimolo che è più forte di noi e di tutte le catene, che vuole sempre più sacrifici da chi ne è dominato. […]

Quando la terra chiama, quando ai vagabondi giunge il richiamo del ritorno e per noi irrequieti si delinea il luogo del riposo, allora alla fine non sarà un congedo, una timida resa, ma piuttosto un assaporare, grati e assetati, la più profonda delle esperienze.

Aforismi di Hesse

La maggior parte degli uomini non vuol nuotare prima di saper nuotare. Spiritosa, vero? Certo che non vogliono nuotare, sono nati per la terra, non per l’acqua. E naturalmente non vogliono pensare: infatti sono nati per la vita, non per il pensiero. Già, e chi pensa, chi concentra la vita nel pensiero può andare molto avanti, è vero. Ma ha scambiato la terra con l’acqua e a un certo momento affogherà.

Aforismi Hesse – Il lupo della steppa

Hermann Hesse – Favola d’amore