Esperimento OPERA

L’ esperimento OPERA (Oscillation Project with Emulsion-tRacking Apparatus) è stato realizzato per effettuare l’analisi diretta del fenomeno dell’oscillazione dei neutrini. Questo esperimento permette di intercettare i fasci di neutrini di tipo m…

I cellulari sono dannosi per la salute?

Il problema dell’emissione elettromagnetica da parte dei cellulari è stato sollevato da quando, in molte parti del mondo , le persone utilizzano il cellulare sempre più frequentemente. Le onde emesse dai cellulari sono nello spettro delle microonde e s…

Per scienza si intende un complesso organico di conoscenze ottenuto con un processo sistematico di acquisizione delle stesse allo scopo di giungere ad una descrizione precisa della realtà fattuale delle cose.

Le regole che governano tale processo di acquisizione di conoscenze sono generalmente conosciute come metodo scientifico. In ambito moderno, gli elementi chiave del metodo scientifico sono l’osservazione sperimentale di un evento (naturale o sociale), la formulazione di un’ipotesi generale sotto cui questo evento si verifichi, e la possibilità di verifica dell’ipotesi mediante osservazioni successive.

Uno degli elementi essenziali affinché un complesso (limitato o meno) di conoscenze possa essere ritenuto “scientifico” è la sua possibilità di essere falsificabile mediante una opportuna procedura.

Alcune scoperte scientifiche sono in realtà intuitive, ma altre no. La teoria atomica, per esempio, implica che un pesante masso di granito, solido, duro, grigio, in realtà è formato da una combinazione di particelle subatomiche priva di proprietà intuitive, che si muovono molto rapidamente in una area consistente di uno spazio quasi del tutto vuoto. Molti preconcetti sul funzionamento dell’universo sono stati messi in discussione da scoperte scientifiche, altri sono stati invece sorprendentemente confermati.