Indiani d'america - Nativi americani

Non sapevo in quel momento che era la fine di tante cose. Quando guardo indietro, adesso, da questo alto monte della mia vecchiaia, ancora vedo le donne e i bambini massacrati, ammucchiati e sparsi lungo quel burrone a zig-zag, chiaramente come li vidi coi miei occhi da giovane.
E mi rendo conto che con loro morì un’altra cosa, lassù, sulla neve insanguinata, e rimase sepolta sotto la tormenta.
Lassù morì il sogno di un popolo. Era un bel sogno… il cerchio della nazione è rotto e i suoi frammenti sono sparsi. Il cerchio non ha più centro, e l’albero sacro è morto.
Alce Nero ( Indiani d’america – Nativi americani )
Lungo il cammino delle vostra vita fate in modo di non privare gli altri della felicità.
Evitate di dare dispiaceri ai vostri simili ma, al contrario, vedete di procurare loro gioia ogni volta che potete!
Proverbio Sioux – Frasi nativi americani
Un uomo veramente civile è un uomo che, seduto sul pavimento della sua capanna, si sente legato con tutte le creature e vede l’unità dell’universo.
Quest’uomo, e non altri, è giunto alla vera essenza della civiltà.
Orso che sta in piedi- Frasi Indiani d’America
La terra non appartiene all’uomo, è l’uomo che appartiene alla terra.
Attle – Duwamish – Frasi Nativi americani
I bianchi vogliono sempre qualcosa, sono sempre scontenti e irrequieti. Noi non sappiamo cosa vogliono, non riusciamo a capirli.
Capo Pellerossa PUEBLO – Frasi Indiani d’America
Gli anziani Dakota erano saggi. Sapevano che il cuore di ogni essere umano che si allontana dalla natura si inasprisce.
Sapevano che la mancanza di profondo rispetto per gli esseri viventi e per tutto ciò che cresce, conduce in fretta alla mancanza di rispetto per gli uomini. Per questa ragione il contatto con la natura, che rende i giovani capaci di sentimenti profondi, era un elemento importante della loro formazione.
Orso in Piedi Lakota – Frasi Indiani d’America
L’uomo talvolta crede di essere stato creato per dominare, per trarre vantaggio dallo sfruttamento altrui. Ma si sbaglia. Egli è solamente parte del tutto. La sua funzione non è quella di sfruttare, bensì quella di appartenere, di integrarsi nella natura e nel cosmo. L’uomo non ha ne potere, ne privilegi, ha solamente responsabilità.
Orens Lyons, Onondaga – Frasi nativi americani
Attento mentre Parli.
Con le tue parole tu crei un mondo intorno a te.
Proverbio Navajo – Frasi Indiani d’America
Grande Spirito, preservami dal giudicare un uomo non prima di aver percorso un miglio nei suoi mocassini.
Geronimo – Frasi nativi americani
Una mamma che educa un bambino educa un uomo, una mamma che educa una bambina educa un popolo.
Detto indiano – Frasi Indiani d’America
Io una volta pensai di essere l’unico uomo che continuava ad essere amico dell’uomo bianco, ma da quando sono venuti e hanno vuotato le nostre tende, rubato i nostri cavalli e ogni altra cosa, è difficile per me credere ancora agli uomini bianchi.
Pentola Nera Cheyenne – Frasi nativi americani
Se non sei disponibile a conoscere l’altra sponda del fiume, allora il posto più sicuro e prudente per te è la tomba:
là non ti può accadere nulla di male.
Detto Nativi Americani – Frasi Indiani d’America
Attendetevi che i fiumi scorrano al contrario, allo stesso modo che ogni uomo nato libero sia contento d’essere rinchiuso entro limiti imposti da altri, senza la libertà di andare dove vuole.
Capo Giuseppe – Frasi nativi americani
Non è come nasci, ma come muori, che rivela a quale popolo appartieni.
Alce Nero – Frasi nativi americani
Senza la Madre Terra non saremmo qui, eppure la stiamo uccidendo, stiamo distruggendo l’aria, l’acqua, stiamo prendendole tutta la sua forza.
Birgil Kills Straight – Lakota – Frasi Indiani d’America
Concedimi, o Grande Spirito,
di imparare la lezione che hai nascosto
in ogni foglia in ogni sasso.
Io voglio essere forte,
non per dominare il mio fratello,
bensì per combattere il mio più grande nemico:
me stesso.
Preghiera Cheyenne – Frasi nativi americani
Fai in modo che io possa essere sempre pronto
a venire da Te con le mani pulite e lo sguardo leale.
Così che, quando la mia vita finirà al calare del tramonto,
il mio spirito si presenti a Te senza onta.
Preghiera Cheyenne – Frasi Indiani d’America
Non restare a piangere sulla mia tomba.
Non sono lì, non dormo.
Sono mille venti che soffiano.
Sono la scintilla diamante sulla neve.
Sono la luce del sole sul grano maturo.
Sono la pioggerellina d’autunno.
Quando ti svegli nella quiete del mattino…
Sono le stelle che brillano la notte.
Non restare a piangere sulla mia tomba.
Non sono lì, non dormo.
Canto Navajo – Frasi Indiani d’America
Ogni cosa è sacra.
Ogni cosa vive.
Ogni cosa ha una coscienza.
Ogni cosa ha uno spirito.
Saupaquant Wampanoag – Frasi nativi americani
Quando al mattino ti svegli, ringrazia il tuo Dio per la luce dell’aurora, per la vita che ti ha concesso e per la forza che ritrovi nel tuo corpo. Ringrazia il tuo Dio anche per il cibo che ti dà e per la gioia della vita. Se non trovi un motivo per elevare una preghiera di ringraziamento, allora vuol dire che sei in errore.
Tecumseh-Shawnee – Frasi Indiani d’America
Per l’ uomo rosso l’aria è preziosa, perché tutte le cose dividono il medesimo respiro; l’animale, l’albero, l’uomo dividono tutti lo stesso respiro. L’uomo bianco non sembra far caso all’aria che respira. Come l’uomo che agonizza, non si accorge del proprio fetore.
Capo Seattle – Frasi nativi americani
La donna è sacra. Noi rispettiamo le madri, le sorelle, le mogli, le figlie, le nipoti.
Sono le donne che ci danno la vita, che ci nutrono e che ci insegnano a camminare e a parlare.
Gli uomini sono i loro occhi, le loro orecchie, la loro bocca.
Birgil Kills Straight – Frasi Indiani d’America
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
Proverbio indiano – Frasi Indiani d’America
Non perseguitare e non deridere mai un tuo simile per la sua Religione. Rispetta invece ciò in cui lui crede, se vuoi che lui, in cambio, rispetti te.
Tecumseh – Frasi nativi americani
Come l’albero non finisce con le punte delle sue radici o dei suoi rami,
e l’uccello non finisce con le sue piume e col suo volo,
e la Terra non finisce con i suoi monti più alti:
Così anch’io non finisco con le mie braccia,
i miei piedi, la mia pelle,
ma mi espando di continuo con la mia voce e il mio pensiero,
oltre ogni spazio e ogni tempo…
Perché la mia anima è il mondo…
Norman H. Russel- Cherokee – Frasi Indiani d’America
Ma se vi vendiamo la nostra terra, dovete ricordare che per noi l’aria è preziosa, che lo spirito dell’aria è lo stesso della vita che essa sostiene. Il vento che ha dato a mio nonno il primo respiro ha raccolto anche il suo ultimo sospiro.
Capo Seattle – Frasi nativi americani
La mia mano non è del colore della tua, ma se mi pungo uscirà sangue e sentirò dolore.
Il sangue è dello stesso colore del tuo, Dio mi ha fatto e sono un uomo.
Orso in Piedi – Frasi Indiani d’America
Quando un esercito dei bianchi combatte gli indiani e vince, questa è considerata una grande vittoria, ma se sono i bianchi ad essere sconfitti, allora è chiamata massacro.
Chiksika – Frasi Indiani d’America
Il corpo muore. Il corpo è semplicemente ciò che l’anima materialmente possiede.
È il suo involucro. L’anima prosegue la sua vita.
Susie Billie Seminole – Frasi nativi americani
Quando togliamo qualcosa alla terra, dobbiamo anche restituirle qualcosa. Noi e la Terra dovremmo essere compagni con uguali diritti. Quello che noi
rendiamo alla Terra può essere una cosa così semplice e allo stesso tempo così difficile da dare: il rispetto.
Jimmie Begay – Indiano Navajo – Frasi Indiani d’America
Quando preghiamo per gli altri, l’universo prega per noi.
Amma – Frasi Indiani d’America
Per voi uomini bianchi il Paradiso è in cielo; per noi il Paradiso è la Terra. Quando ci avete rubato la Terra ci avete rubato il Paradiso.
Piccola Foglia – Frasi nativi americani
Vivi la tua vita in maniera tale che la paura della morte
non possa mai entrare nel tuo cuore.
Capo Tecumseh – Frasi Indiani d’America
Possa il sole portarti nuova energia ogni giorno
Possa la luna ogni notte farti riposare serenamente
Possa la pioggia lavare tutte le tue preoccupazioni
Possa la brezza soffiare nuovo vigore dentro il tuo essere
Possa tu camminare delicatamente nel mondo e
scoprire la sua bellezza per tutti i giorni della tua vita.
Benedizione Apache – Frasi nativi americani
Ma perché dovrei addolorarmi per la scomparsa della mia gente? Le tribù sono fatte di individui, e non sono di loro migliori. Gli uomini vengono e vanno, come onde del mare. È l’ordine della Natura. Perfino l’uomo bianco, che ha parlato e camminato a fianco del suo Dio come amico, non può essere esentato da questo destino.
Capo Seattle – Frasi Indiani d’America
Questa guerra non viene dalla nostra terra, questa guerra è stata portata su noi e i nostri figli dal Grande Padre che sono venuti a prendere la nostra terra senza riconoscerle un prezzo limitandosi a fare cose malvagie. Questa guerra è solo una rapina, un furto della nostra terra.
Coda Maculata – Frasi nativi americani
Essere indiano è un atteggiamento, uno stato d’animo, un modo di essere in armonia con tutte le cose e tutti gli esseri.
Brooke Aquila di Medicina – Frasi Indiani d’America
Non si inizi nessun discorso senza mostrare per prima cosa umiltà.
“Io sono ignorante, un pover’uomo”, è così che cominciano tutti i discorsi.
“Io non so nulla più di voi che siete seduti intorno a me, ma io vorrei offrirvi il mio umile parere”.
Allen C. Quetone, Kiowa – Frasi Indiani d’America
“Nonno, perché gli uomini combattono?”
Il vecchio, gli occhi rivolti al sole calante,
al giorno che stava perdendo la sua battaglia con la notte,
parlò con voce calma.
“Ogni uomo, prima o poi, è chiamato a farlo.
Per ogni uomo c’è sempre una battaglia che aspetta di essere combattuta,
da vincere o da perdere.
Perché lo scontro più feroce è quello che avviene fra i due lupi.”
“Quali lupi, nonno?”
“Quelli che ogni uomo porta dentro di sé.”
Il bambino non riusciva a capire.
Attese che il nonno rompesse l’attimo di silenzio che aveva lasciato cadere fra loro, forse per accendere la sua curiosità.
Infine, il vecchio che aveva dentro di sé la saggezza del tempo riprese con il suo tono calmo.
“Ci sono due lupi in ognuno di noi.
Uno è cattivo e vive di odio, gelosia, invidia, risentimento, falso orgoglio, bugie, egoismo.”
Il vecchio fece di nuovo una pausa, questa volta per dargli modo di capire quello che aveva appena detto.
“E l’altro?”
“L’altro è il lupo buono. Vive di pace, amore, speranza, generosità, compassione, umiltà e fede.”
Il bambino rimase a pensare un istante a quello che il nonno gli aveva appena raccontato.
Poi diede voce alla sua curiosità ed al suo pensiero.
“E quale lupo vince?”
Il vecchio Cherokee si girò a guardarlo e rispose con occhi puliti.
“Quello che nutri di più.”
Antica favola Cherokee – Frasi nativi americani
L’acqua scintillante che scorre nei fiumi e nei torrenti non è semplice acqua, ma il sangue dei nostri antenati. Se vi vendiamo la terra, dovete ricordare che è sacra, dovete insegnare ai vostri figli che è sacra e che ogni pallido riflesso nell’acqua limpida dei suoi laghi racconta gli eventi e le memorie della vita della mia gente. Il mormorio dell’acqua è la voce del padre di mio padre.
Capo Seattle – Frasi nativi americani
In tutto il Creato nulla assomiglia al Sacro Spirito come il silenzio.
Detto dei nativi americani – Frasi Indiani d’America
Che cos’è la vita? È il lampo di una lucciola nella notte. È il respiro di un bufalo d’inverno. È la piccola ombra che corre sull’erba e si perde nel tramonto.
Piede di Corvo – Frasi nativi americani
Una cosa sappiamo, che forse un giorno l’uomo bianco scoprirà…il nostro Dio è lo stesso Dio. Ora voi pensate di possederlo, come volete possedere la nostra terra, ma non potete. Egli è il Dio degli uomini, e la sua compassione è uguale per l’uomo rosso e per l’uomo bianco. Questa terra gli è preziosa e offendere la terra significa mancare di rispetto al suo Creatore.
Capo Seattle – Frasi Indiani d’America
Sapete che gli alberi parlano?
Essi lo fanno! Parlano tra di loro e loro vi parleranno se solo voi li ascoltate. Il problema dei bianchi è che loro non ascoltano!
E così non hanno mai ascoltato gli indiani come non ascoltano le altre voci della natura. Ma vi assicuro, gli alberi mi hanno insegnato molto: sul tempo, sugli animali, sul Grande Spirito.
Tatanga Mani Assiniboine – Frasi nativi americani
Il perdono ci rende liberi. Ciò non significa approvare ciò che perdoniamo, ma perdonare significa camminare liberi come il vento. Recidere le corde che vi legano al rancore.
Joyce Sequichie Hifler – Cherokee – Frasi Indiani d’America
Nelle città dell’uomo bianco non c’è un posto tranquillo, un posto dove ascoltare le foglie che si dischiudono in primavera e il rumore delle ali di un insetto. Ma, forse, è perché sono un selvaggio e non capisco. Il frastuono delle vostre città ferisce le nostre orecchie.
Capo Seattle – Frasi nativi americani
Non lasciamo che i nostri ideali ci rendano soddisfatti di noi stessi. Ognuno di noi, in scala più o meno grande contribuisce allo sfruttamento e alla distruzione della terra, allo spreco e all’inquinamento. Abbiamo semplicemente la possibilità di camminare più vicino alla Buona Strada. Non di colpo, ma tappa per tappa in questa direzione, finché non riusciremo a tornare su questo sentiero.
Saupaquant Wampanoag – Frasi Indiani d’America
Io sono soltanto un uomo. Sono la voce del mio popolo. Quali che siano i loro sentimenti, io dico questo. Non voglio più la guerra.
Voglio essere un uomo. Voi mi negate il diritto di vivere liberamente. La mia pelle è rossa; il mio cuore è come il cuore di un uomo bianco; ma io sono un Modoc.
Kintpuash dei Modoc – Frasi Indiani d’America
Quando muoio i miei nemici saranno sotto di me. I vostri soldati mi hanno attaccato mentre dormivo sul fiume Lost. Essi ci hanno spinto su queste rocce come un cervo ferito.
Kintpuash dei Modoc – Frasi nativi americani
Ovunque tra il nostro popolo si pensa che il Creatore e tutta la Creazione sono un vasto e santo mistero: ma questo mistero può parlare ai nostri cuori solo se noi siamo preparati e se ascoltiamo.
Saupaquant Wampanoag – Frasi Indiani d’America
Abbiamo dimenticato come si ascoltano le storie e i canti che porta con sé il vento.
Abbiamo dimenticato come ascoltare la saggezza delle pietre che dall’inizio di tutti i tempi stanno al loro posto su questa terra.
Abbiamo dimenticato quanto l’acqua possa rinfrescarci e rinnovarci.
Abbiamo dimenticato che si ascoltano le piante che ci insegnano quali fra loro cogliere per il nostro benessere.
Abbiamo perso la capacità di spiare gli animali che con gentilezza ci offrono la loro saggezza, il loro riso, il loro amore.
Ci siamo chiusi a tutte queste relazioni e tuttavia ci chiediamo perché così spesso, ci prende la solitudine.
Sun Bear – Frasi nativi americani
Come si possono comprare il cielo e il calore della terra? Per noi è un’ idea strana. Se non possediamo la freschezza dell’aria e lo scintillio dell’acqua, come possiamo acquistarli?
Capo Seattle – Frasi Indiani d’America
Danzavo tra le stelle
Poi sei venuto tu
a trascinare in basso il mio spirito
Hai detto che ero stupido
Danzavo tra le nuvole
Poi sei venuto tu
a trascinare in basso il mio spirito
Hai detto che vivevo nell’errore
Danzavo tra le colline
Poi sei venuto tu
a trascinare in basso il mio spirito
Hai detto che ero malvagio
Danzavo tra gli alberi
Poi sei venuto tu
a trascinare in basso il mio spirito
Hai detto che ero sporco
Danzavo tra i fiori
Poi sei venuto tu
a trascinare in basso il mio spirito
Hai detto che era tutto vano:
ero sempre e soltanto un indiano
Gilbert P. Douville – Frasi Indiani d’America
Io non ho mai rivendicato il diritto di poter fare con la terra quello che ritengo giusto. L’unico che ha un tale diritto è colui che l’ha creata.
Capo Giuseppe – Frasi nativi americani
Prima che arrivassero i nostri fratelli bianchi
per fare di noi degli uomini civilizzati,
non avevamo alcun tipo di prigione.
Per questo motivo non avevamo nemmeno un delinquente.
Senza una prigione non può esservi alcun delinquente.
Non avevamo né serrature, né chiavi e perciò,
presso di noi non c erano ladri.
Quando qualcuno era così povero, da non possedere cavallo,
tenda o coperta, allora egli riceveva tutto questo in dono.
Noi eravamo troppo incivili, per dare grande valore alla proprietà privata.
Noi aspiravamo alla proprietà, solo per poterla dare agli altri.
Noi non conoscevamo alcun tipo di denaro
e di conseguenza il valore di un essere umano
non veniva misurato secondo la sua ricchezza.
Noi non avevamo delle leggi scritte depositate,
nessun avvocato e nessun politico,
perciò non potevamo imbrogliarci l’uno con l’altro.
Eravamo messi veramente male,
prima che arrivassero i bianchi,
ed io non mi so spiegare come potevamo cavarcela
senza quelle cose fondamentali che,
come ci viene detto,
sono così necessarie per una società civilizzata.
Cervo Zoppo – Frasi Indiani d’America
Noi sappiamo che l’uomo bianco non capisce il nostro modo di sentire. Per lui un pezzo di terra è uguale all’altro, perché egli è uno straniero che viene nella notte e prende dalla terra quello di cui ha bisogno. La terra non è suo fratello, ma il suo nemico e, dopo averla conquistata, la abbandona.
Capo Seattle – Frasi nativi americani